Home arrow Il fuoco arrow Il fuoco - 5 ottobre 2012
Il fuoco - 5 ottobre 2012 E-mail
di Administrator
05 ottobre 2012
Granaglia ci mostra i meriti del principio universalista nel welfare state, aspetti che non sarebbero perseguiti qualora le politiche sociali si riducessero alla sola lotta alla povertà. Ascoli e Pavolini comparano la spesa italiana per il welfare con quella europea: l’Italia spende di più per il rischio vecchiaia (pensioni) e poco in investimenti sociali (lotta alla disoccupazione, politiche attive per il lavoro, esclusione sociale). Massarutto avanza operativamente la proposta di tenere fuori dal patto di stabilità le aziende pubbliche virtuose. Pasquale propone di semplificare il contenzioso con il fisco istituendo la logica del precedente per valutare l’abuso del diritto. Barucci entra nel merito della carta di intenti del PD, per arrivare ad un vero programma di governo occorre recuperare il tema delle riforme per ammodernare l’apparato produttivo.
 
< Prec.   Pros. >