Home arrow Il fuoco arrow Il fuoco - 10 dicembre 2010
Il fuoco - 10 dicembre 2010 E-mail
di Administrator
10 dicembre 2010
La rivista si occupa di Europa, giustizia, pubblica amministrazione, immigrazione. Farina ci mostra come una politica europea incentrata esclusivamente sul rigore nei conti pubblici non risolva il problema della sostenibilità del debito che poggia su un adeguato livello di crescita. Per risolvere il problema della sostenibilità dei debiti pubblici propone la creazione di una Agenzia europea del debito che si finanzia tramite euro bond e offre garanzie ai paesi in difficoltà. Di Legami e Contrafatto entrano nel merito del recente decreto legge che ha rafforzato i poteri dell'Agenzia nazionale dei beni confiscati alla mafia. Il rafforzamento è significativo e va nella giusta direzione ma si pone il problema di una razionalizzazione della ormai complessa normativa antimafia. Ferrante si occupa della struttura di governo in materia di politiche sociali che trarrebbe giovamento dalla reistituzione del Dipartimento degli Affari Sociali presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri portando ad una razionalizzazione delle attuali strutture-competenze. Lettieri e Raimondi ci propongono un interessante confronto tra l'esperienza della Germania Est e il nostro Mezzogiorno, la lezione da apprendere è nella direzione di un piano infrastrutturale materiale e  immateriale. Villa infine ci invita a riflettere sul fatto che nel 2010 per la prima volta abbiamo assistito ad una presa di coscienza dei lavoratori immigrati che hanno manifestato per i loro diritti, un fatto che stride con l'introduzione del reato di immigrazione clandestina.

Il 17 dicembre a Milano assieme alla rivista Consumatore, Diritti e Mercato organizziamo l'incontro Il consumatore e la crisi. Scarica l'invito.

La redazione della rivista si amplia. Entrano a farne parte: Luca Beltrametti, Francesco Farina, Anna Giunta, Marcello Messori, Vito Peragine, Francesco Silva.
 
< Prec.   Pros. >