Home arrow Il fuoco arrow Il fuoco - 28 luglio 2010
Il fuoco - 28 luglio 2010 E-mail
di Administrator
28 luglio 2010
La rivista si occupa di lavoro, povertà, crisi finanziaria, enti locali. Prosegue in primo luogo la sua analisi delle proposte del PD in materia di mercato del lavoro. Treu entra nel merito delle tutele da estendere ai lavoratori non subordinati - evitando una completa omologazione con le forme di impiego tradizionale - e sulle potenzialità del contratto unico. Ichino torna sulla sua proposta di un contratto collettivo di transizione che permetta di sperimentare un nuovo regime di tutele per i lavoratori senza perdersi in pregiudiziali ideologiche. Soru ci offre una riflessione critica dello statuto del lavoro autonomo circa la crescita del costo contributivo e il ruolo degli ordini professionali che potrebbe essere fonte di distorsioni  significative. Granaglia ci mostra come la povertà in Italia non sia aumentata a seguito della crisi ma ciò non significa che non vi siano settori della società – fuori dagli ammortizzatori sociali e dalla protezione della famiglia – che sono in sofferenza incrinando a lungo andare la coesione sociale. Hamaui ci propone una riflessione su crisi finanziaia e convinzioni etiche-comportamenti sociali in Europa: vi è una correlazione tra le stesse e il debito pubblico. Arsì entra nel merito del decreto legislativo n.85 del 2010 che prevede il trasferimento agli enti pubblici locali di beni pubblici: un provvedimento che rischia di essere prodromico a dismissioni del patrimonio immobiliare senza regole.
 
< Prec.   Pros. >