Home arrow Enti locali
LA CRISI DEI RIFIUTI. CHI PAGA SE LO STATO E’ FEDERALE? E-mail
di Domenico Scalera, Alberto Zazzaro
08 luglio 2008

emergenza_rifiuti.jpgLa crisi campana dei rifiuti sta offrendo una nuova occasione per discutere su un punto cruciale per le prospettive del federalismo fiscale in Italia, ossia la ripartizione dei costi generati da una situazione critica specifica di una delimitata area del paese. Un’applicazione rigida del principio di responsabilità, per cui a pagare i costi della crisi dei rifiuti in Campania dovrebbero essere i soli cittadini campani, non appare coerente con le ragioni di uno Stato unitario, ancorché federale, che si fonda sul principio di condivisione dei rischi.

fb

 
I DERIVATI PROTAGONISTI DELLA FINANZA LOCALE E-mail
di Antonietta Fortini
08 luglio 2008

derivatiLa crisi di liquidità, specialmente avvertita dagli enti di piccola e media dimensione, è all’origine di un più sostenuto ricorso all’indebitamento e alla gestione attiva del debito da parte degli enti locali, che è stata favorita anche da recenti aperture normative introdotte in materia. E’ l’art. 41 della legge 28 dicembre 2001 n. 488 a permettere agli enti territoriali un più facile accesso al mercato dei capitali allo scopo di ridurre il costo del debito o di assicurarsi adeguate garanzie alla sua evoluzione.

fb

 
LE RAGIONI PER UN TRASPORTO PUBBLICO URBANO GRATUITO E-mail
di Matteo Richiardi
21 maggio 2008

trasportiCominciamo con due considerazioni. Primo. Nel 2006 il Gruppo Torinese Trasporti la società che gestisce il trasporto pubblico a Torino, ha incassato per vendita di biglietti 77,9 milioni di euro, a fronte di 445 milioni di costi operativi. L’Azienda Trasporti Milanesi ha incassato invece 266,4 contro 714,2 milioni di costi di produzione. In tutta Italia, la percentuale di copertura dei costi di produzione con ricavi tariffari supera di poco il 30%, contro una media europea di oltre il 50% (tabella 1).

fb

 
L’ICI. QUANDO SI DICE FEDERALISMO E-mail
di Franco Osculati
21 maggio 2008

iciQuando si dice "federalismo fiscale" non ci si riferisce ad un corpo di inderogabili precetti scolpiti nella roccia. Si possono prospettare modelli diversi, tuttavia l’abolizione dell’Ici sull’abitazione principale complica la ricerca di un federalismo percorribile. E chi abita in affitto? Verso una nuova fiscalità immobiliare non si dimentichi il ruolo degli oneri di urbanizzazione. Complicazioni per la perequazione.

fb

 
OLTRE LA “QUESTIONE SETTENTRIONALE”* E-mail
di Luciano Fasano, Marco Leonardi
07 maggio 2008

parlamento_nord.jpgCon un certo fondamento interpretativo, taluni studiosi ed osservatori di cose italiane sostengono da tempo che l’unica vera questione nazionale sarebbe quella meridionale. Proprio per questo, prima ancora di interrogarsi sulla questione settentrionale, occorre rispondere ad una domanda preliminare: ma la cosiddetta questione settentrionale esiste oppure no?
*Articolo pubblicato anche su Europa del 7 maggio 2008

fb

 
FEDERALISMO IN SALSA LOMBARDA E-mail
di Giorgio Macciotta
27 marzo 2008

Consiglio regionale della lombardiaIl Titolo V della Costituzione non rappresenta un incidente di percorso da cancellare. Al contrario il federalismo solidale rappresenta un contributo al governo della complessità. Per il finanziamento dei poteri locali occorre partire dallo spirito e dalla lettera della Costituzione che prevede l’attribuzione ad ogni istituzione, "senza vincolo di destinazione", di risorse sufficienti a "finanziare integralmente le funzioni assegnate". Opposto, e contrario alla Costituzione, è l’approccio del testo approvato dal Consiglio regionale lombardo, assunto come riferimento dal centro destra.

fb

 
FEDERALISMO FISCALE E AMMINISTRAZIONE LOCALE E-mail
di Franco Osculati
14 marzo 2008

Conferenza Stato RegioniSi enuncia e si promette il federalismo fiscale ma senza la consapevolezza necessaria. Ancora in attesa dell’attuazione del Titolo V della Costituzione, i principali tributi regionali e locali sono l’Irap e l’Ici, istituiti prima del 2001, tanto criticati quanto indispensabili. Nuovi compiti per la tassazione comunale sulla casa e il nodo della perequazione.

fb

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Pross. > Fine >>

Risultati 61 - 67 di 67