Home arrow Enti locali
RETORICA E REALTÀ NELLA DETERMINAZIONE DEI FABBISOGNI STANDARD NELLA SANITÀ E-mail
di Giuseppe Pisauro
22 ottobre 2010
fabbisogni sanitaLo schema di decreto legislativo “di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard nel settore sanitario” è un buona illustrazione dei problemi che incontra l’attuazione della legge delega sul federalismo fiscale.
fb

 
PROGRAMMAZIONE E GOVERNO DELLA SPESA SANITARIA: I LIMITI DEL DECRETO E-mail
di Claudio De Vincenti
08 ottobre 2010
spesa sanitariaCon una accelerazione negli ultimi giorni, il governo ha appena varato uno schema di Decreto legislativo che abbraccia tre materie: l’autonomia di entrata delle regioni e quella delle province, la determinazione di fabbisogni e costi standard nel settore sanitario. Lo schema va ora all’esame della Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale.
fb

 
IL REFERENDUM SULL'ACQUA. OVVERO: RINUNCIA E RASSEGNAZIONE* E-mail
di Adriana Vigneri
01 ottobre 2010
referendum acquaLe intenzioni sono, non sempre, ma in questo caso certamente sì, assolutamente lodevoli: alta qualità dei servizi, basse tariffe, nessuna comoda rendita per l’impresa privata. Senonché tra intenzioni dei proponenti e significato istituzionale dell’iniziativa la differenza può essere  grandissima, e lo è in questo caso.
fb

 
LA PARTITA DELL'ACQUA E-mail
di Antonio Massarutto
01 ottobre 2010
partita acquaNon ingannino i toni usati dai supporter dell’Acqua Pubblica e da quelli del Mercato: quella che si gioca intorno all’acqua, più che ad una “guerra”, somiglia a una partita di calcio, e le polemiche che l’accompagnano ricordano il bar sport. A beneficio di quanti si mettono in ascolto solo ora, riassumiamo le fasi di gioco principali.
fb

 
CAPITALISMO MUNICIPALE. ALLA SPA E RITORNO E-mail
di Franco Osculati
01 ottobre 2010
capitalismo municipaleLe società partecipate da enti locali sono tante e continuano ad aumentare di numero. Meglio distinguere tra i servizi di interesse economico generale e i beni e i servizi strumentali. Per questi ultimi la forma della spa  è inadatta.
fb

 
SERVIZI PUBBLICI LOCALI: UNA RIFORMA NECESSARIA E-mail
di Giuseppe Coco, Ernesto Somma
01 ottobre 2010
servizi pubblici localiVede finalmente la luce dopo un lungo iter, il decreto attuativo dell’art.23 bis della L. 133/2008, con cui il governo ha liberalizzato i servizi pubblici locali, imponendo agli enti locali responsabili dei diversi servizi (si tratta principalmente del servizio idrico integrato, dei rifiuti e del trasporto locale), l’affidamento a gara o perlomeno la privatizzazione parziale delle società di proprietà pubblica con una scelta competitiva, equivalente alla gara, del socio privato secondo il modello di ispirazione comunitaria della partnership pubblico-privata istituzionalizzata.
fb

 
FABBISOGNI STANDARD: UNO SCHEMA DI DECRETO INSUFFICIENTE E INADEGUATO E-mail
di Marco Causi
24 settembre 2010
fabbisogni standardAl centro dell’attuazione della legge 42 del 2009 (federalismo fiscale) sta l’introduzione di nuovi metodi per la valutazione della quantità e della qualità della spesa pubblica, attraverso il meccanismo dei costi e dei fabbisogni standard.
fb

 
IL FEDERALISMO DEMANIALE: FEDERALISMO DI VALORIZZAZIONE O LA PROMESSA DI BENI (SEMPRE MENO PUBBLICI) E-mail
di Massimiliano Arsì
28 luglio 2010
federalismoIl decreto legislativo 28 maggio 2010, n. 85 è il primo dei decreti attuativi del cd “federalismo fiscale” e ne costituisce, a giudizio dei promotori, uno dei capisaldi della nuova architettura istituzionale improntata al  federalismo in chiave nostrana. fb

 
DOPO MANOVRA E RELAZIONE IL FEDERALISMO È PIU' VICINO?  E-mail
di Franco Osculati
15 luglio 2010
federalismoIl Governo il 31 maggio ha presentato la manovra per il 2011 e il 2012, una manovra di  forte impatto sui governi territoriali, e il 30 giugno la Relazione sul federalismo fiscale, come richiesto dalla legge 42/2009. Del federalismo all’italiana dovremmo sapere ormai tutto o quasi. Invece.
fb

 
SERVICE TAX? NO THANK. E-mail
di Franco Osculati
21 maggio 2010
service taxAd un anno dalla legge delega 42/2009 sul federalismo fiscale è stato scritto il capitolo sul decentramento demaniale. Per quanto riguarda le entrate autonome, al momento, disponiamo soltanto della seguente affermazione del Ministro Calderoli.
fb

 
IL COSTO DI CITTADINANZA* E-mail
di Bernardo Pizzetti
02 aprile 2010
altroconsumoIl Parlamento ha da poco licenziato l’ennesima legge “di riforma” dei servizi pubblici locali (SPL) che si limita a rendere obbligatoria la gara per individuare quale debba essere il soggetto erogatore o per scegliere il socio privato della società pubblica titolare dell’affidamento diretto.
* Anticipazione da Consumatori, Diritti e Mercato
fb

 
DISTRIBUZIONE COMMERCIALE, CONCORRENZA E FEDERALISMO* E-mail
di Luca Pellegrini
30 ottobre 2009

cdm_n.3_2009.jpgSino ad oggi siamo stati abituati a pensare alla regolamentazione relativa alla distribuzione commerciale facendo riferimento a un quadro unitario di norme che si applicavano, almeno nei loro presupposti generali, a livello nazionale. La legge 426/71, durata quasi 30 anni, e poi la riforma Bersani del 1998, pur lasciando ampi margini alla regolazione locale, fissavano un quadro di riferimento comune che rendeva relativamente agevole una valutazione dei vincoli (molti) che allontanavano il settore dalle comuni logiche di mercato.
*Anticipazione da COnsumatori, Diritti e Mercato

fb

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Pross. > Fine >>

Risultati 25 - 36 di 67